mercoledì 10 maggio 2017

IL PORTIERATO DI QUARTIERE: "Lulu dans ma rue" | un'esperienza parigina

L'immagine può contenere: sMS
Immagine: Lulù dans ma rue | via Facebook Pagina pubblica Lulu dans ma rue 

Maggio 2017 | Gabriella Filippone | Rassegna stampa | Le notizie on line |


L’idea di creare un portierato di quartiere è venuta a Charles-Edouard Vincent, insegnante di economia sociale.




Immagine: Parigi | via Wikipedia Commons








Immagine: Pagina Facebook:  Lulu dans ma rue

"Abbiamo voluto ridare umanità alla vita quotidiana. "Lulu dans ma rue" è un portierato di quartiere per risolvere piccoli e un po' più grandi problemi degli abitanti del vicinato": Charles-Edouard Vincent, professore 42enne di Economia, con un passato alla Stanford University, riassume il suo innovativo progetto sociale nel cuore di Parigi. Una sorta di edicola che non vende giornali e riviste. Vende, a basso costo, soluzioni ai problemi. Rivolgendosi al chiosco - telefonando, scrivendo via mail o semplicemente di persona - il "portiere" di turno provvederà a trovare la persona giusta per l'esigenza, possibilmente, all'interno del quartiere. Le tariffe: dai cinque ai dieci euro per piccoli interventi o un prezzo equo e concordato in anticipo per mansioni più impegnative. In pochi mesi il progetto ha già fatto contare quasi 4000 interventi a basso costo.




Il fondatore di Lulù dans ma rue




L'immagine può contenere: 5 persone
Immagine: Lulù dans ma rue | via Facebook Pagina Lulu dans ma rue 
Parigi e la novità ‘Lulu dans ma rue’, il portierato di quartiere per risolvere problemi quotidiani.
‘Lulu dans ma rue’ (‘Lulu nella mia strada’) è operativa da aprile dell’anno scorso in centro Parigi, di fronte alla chiesa di Saint Paul, a due passi da Place des Vosges.
Nel team di Lulu uomini e donne, tra cui giardinieri, informatici, persone in grado di effettuare riparazioni, casalinghe, studenti universitari o laureati che impartiscono ripetizioni.
Tariffe alla portata di tutti: dai 5 ai 10 euro per mansioni brevi di circa venti minuti a prezzi più alti concordati in anticipo per lavori più lunghi ed impegnativi. Il tutto detraibile dalle tasse al 50%. Nei primi dieci mesi di attività, l’unico chiosco in città ha risolto i problemi di 4000 persone. E' probabile che sorgeranno altri punti.





Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Immagine: Lulù dans ma rue | via Facebook Pagina pubblica Lulu dans ma rue .

Fonti: La Repubblica |  Pagina pubblica Facebook:  Lulu dans ma rue | Fan page | Diretta News 24 | Video You Tube |


Link sull'argomento:  
A Bologna è arrivato il portinaio di quartiere

Ti potrebbe interessare:
















Finanziamenti a fondo perduto e incentivi per rientrare nel mondo lavoro























Giuridica News | Rassegna news giuridiche Avv. Gabriella Filippone






«La differenza tra le persone sta solo nel loro avere maggiore o minore accesso alla conoscenza» (Lev Tolstoj)

La rassegna stampa è una sintesi e fornisce i riferimenti dell'articolo (testata, autore, titolo) per reperire sul quotidiano o altra fonte l'articolo completo.
Si declina ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio delle immagini o non aggiornato delle notizie e delle informazioni.


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento

live traffic settimanale