sabato 24 febbraio 2018

TOSCANA: VOUCHER FORMATIVI PER PROFESSIONISTI OVER 40


Febbraio  2018 | Avvocato Gabriella Filippone |
Rassegna e commenti notizie on line




La regione Toscana ha messo a disposizione dei liberi professionisti, over 40, voucher per corsi di formazione e di aggiornamento professionale, per le scuole di specializzazione, per master di I e II livello in Italia e all'estero. Il budget ammonta a quasi 1,5 milioni di euro






La regione ha articolato percorsi formativi specifici e qualificati per arricchire la propria professionalità.
Il contributo minimo di duecento euro può  arrivare a tremila: sarа concesso al beneficiario del voucher o, tramite delega, all'ente che organizza il corso. 

Possono farne richiesta i lavoratori autonomi di tipo intellettuale, chi è iscritto a ad una associazione professionale oppure chi è iscritto alla gestione separata Inps, che siano residenti o domiciliati in Toscana, in possesso di partita Iva. Domande online; le prossime scadenze sono fissate al 30 aprile, 31 luglio, 31 ottobre 2018.



Titolo: Voucher formativi per riqualificare i professionisti | Fonte: II Sole 24 Ore






La valorizzazione del ruolo sociale ed economico delle professioni, il sostegno all'ingresso dei giovani professionisti nel mondo del lavoro sono una priorità per la Regione Toscana. Prima in Italia, la Toscana ha varato una legge regionale, la 73 del 2008, sostenuto il Manifesto delle professioni intellettuali, ha presentato incentivi specifici.
L'interesse della Regione per il mondo delle libere professioni intellettuali è motivato dal ruolo da queste svolto nella vita economica e sociale  del Paese, un ruolo che, pur ridimensionato dalla crisi economica, resta crescente. In Toscana, gli iscritti ad Ordini e Collegi professionali alla fine del 2013 erano 148.000, circa 39 professionisti ogni mille abitanti, 4 in più della media nazionale. 
Se si sommano le categorie professionali non organizzate, il totale sfiora i 300 mila (fonte Irpet-Sociolab, 2014), che rappresentano circa il 10 per cento del totale degli occupati. 

Il mondo delle libere professioni è sempre meno sinonimo di benessere e privilegio. E' destinato a condividere una torta sempre più piccola, ragione per cui che la Regione mette a disposizione una serie di opportunità per sostenerne l'attività e favorirne o consolidarne l'inserimento nel mercato del lavoro.




Leggi articolo su:gonews  .












«La differenza tra le persone sta solo nel loro avere maggiore o minore accesso alla conoscenza» (Lev Tolstoj)



La rassegna stampa è una sintesi e fornisce i riferimenti dell'articolo (testata, autore, titolo) per reperire sul quotidiano o altra fonte l'articolo completo. 



Si declina ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio delle immagini o non aggiornato delle notizie e delle informazioni.





Gabriella Filippone Blog | Giuridica News | Rassegna news giuridiche Avv. Gabriella Filippone


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento


contatori

live traffic settimanale