martedì 10 gennaio 2017

LORDE - Everybody Wants To Rule The World

Lorde's cover of Everybody Wants To Rule The World from The Hunger Games 


Lordecantautrice neozelandese, ha dato il suo contributo musicale a “Hunger Games – La ragazza di fuoco” reinterpretando la canzone  Everybody Wants To Rule The World dei Tears for Fears, della quale proponiamo video, testo e traduzione.






 Lyrics: 

Welcome to your life 
There's no turning back
Even while we sleep 
We will find you Acting on your best behaviour
Turn your back on mother nature 
Everybody wants to rule the world 
It's my own design 
It's my own remorse 
Help me to decide 
Help me make the most Of freedom and of pleasure 
Nothing ever lasts forever 
Everybody wants to rule the world 
There's a room where the light won't find you 
Holding hands while the walls come tumbling down 
When they do I'll be right behind you 
So glad we've almost made it 
So sad they had to fade it 
Everybody wants to rule the world




Traduzione
TUTTI VOGLIONO GOVERNARE IL MONDO
Benvenuto nella tua vita
Non si torna indietro
Persino mentre dormiamo
ti troveremo
mentre ti comporti nel modo migliore
Giri le spalle a madre natura
Tutti vogliono governare il mondo
È il mio personale progetto
è il mio personale rimorso
Aiutami a decidere
aiutami a realizzare
il massimo della libertà e del piacere
Nulla dura mai per sempre
Tutti vogliono governare il mondo
C’è una stanza dove la luce non ti troverà
stringendoci le mani mentre le mura crollano giù
Quando accadrà io sarò proprio accanto a te
Così lieto che ce l’abbiamo quasi fatta
così triste perché sono dovuti scomparire
Tutti vogliono governare il mondo
Non posso sopportare quest’indecisione
sposa di una mancanza di prospettiva
Tutti vogliono governare il mondo
Di’ che non ne avrai mai mai mai mai bisogno
di un titolo, perché credervi?
Tutti vogliono governare il mondo
Tutti per la libertà e per il piacere
Mai nulla dura per sempre
Tutti vogliono governare il mondo













Ella Marija Lani Yelich-O'Connor, conosciuta con lo pseudonimo di Lorde (Auckland7 novembre 1996), è una cantautrice neozelandese.
È salita alla ribalta con il singolo Royals, conquistando le più importanti graduatorie del pianeta, facendosi spazio fra i singoli più venduti nella storia. 
Lorde unisce nella sua musica generi elettronici e indie, dando vita ad un pop all'avanguardia, influenzato dal chillwave. Il suo lavoro, da subito, è stato caratterizzato da un forte apprezzamento di pubblico e critica, espresso da una serie di riconoscimenti, fra cui il prestigioso Grammy Award, vinto nel 2014. Ha prodotto un fatturato pari a oltre 15 milioni di singoli e più di 2 milioni di album venduti ottenendo del suo Paese il primato di artista musicale. 









Si declina ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio o non aggiornato delle notizie e delle informazioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento

live traffic settimanale