domenica 2 agosto 2015

A Cassa forense i contributi versati alla gestione separata Inps

Immagine | Insegna storica INPS | via Wikimedia Commons
GABRIELLA FILIPPONE


La richiesta dell'Associazione italiana giovani avvocati nasce dall'esigenza di tutelare circa il 20% degli avvocati iscritti all'albo: trasferire il prima possibile a Cassa forense i contributi versati prima del 2013 alla gestione separata Inps.


Al 31 dicembre erano 53.111 i legali non iscritti all'ente previdenziale di categoria professionale.



L'Sos arriva direttamente dall'Associazione italiana giovani avvocati, con una nota diffusa in questi giorni.


Titolo:  Contributi a Cassa forense senza nessuna distinzione

Fonte:  Italia Oggi  



Rassegna news giuridiche by Avv. Gabriella Filippone  
Gabriella Filippone Blog

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Speriamo bene altrimenti l'unica alternativa, ricorrendone i presupposti è una Class Action...qualcosa ho sentito in proposito...Qualcuno sa niente?
    Grazie

    RispondiElimina

Lascia un commento

live traffic settimanale