martedì 10 aprile 2018

L'INSIDIA







Con il grande gioco dell'astuzia
bloccherò di colpo il tuo sbadiglio
eccitante gesto di follia
potrà darti un senso o un'illusione
sarò l'insidia
cromosoma impazzito, sfuggiato al controllo
soldatino di latta che manca all'appello
il bugiardo più sincero del reame
specchio un po' scheggiato e così sia!
il sapore dolce del potere
sa sfumare i fatti e le parole
mescolando colpe e santità
tre bugie non fanno una verità
sarò l'insidia
cromosoma impazzito, sfuggiato al controllo
soldatino di latta che manca all'appello
il bugiardo più sincero che ci sia
sarò l'insidia
cromosoma impazzito, sfuggiato al controllo
soldatino di latta che manca all'appello
il bugiardo più sincero del reame
specchio un po' scheggiato e così sia!
CURIOSITA'


Insidia è l'undicesimo album in studio dei Litfiba pubblicato nel 2001. È il terzo album, il secondo in studio, dopo l'ingresso nel gruppo del cantante Gianluigi Cavallo. Insidia si presenta con sonorità dalle tinte cupe con vere e proprie sfumature dark, con piccoli aiuti di elettronica e con testi maggiormente caratterizzati rispetto al lavoro precedente. 

In termini di vendite, però, l'album ha riscosso meno consensi del precedente Elettromacumba, pur essendo generalmente accreditato in termini qualitativamente superiori. Dai primi anni 2000, inoltre, la popolarità del gruppo iniziò a declinare: è un dato di fatto che persino lo zoccolo duro dei fan della band, dopo lo scioglimento del 1999 convenuto dai due leader della band, abbia gradualmente abbandonato il seguito dei Litfiba senza tributare fortune particolarmente più decisive allo storico cantante del gruppo Piero Pelù. Testi di G.Cavallo, musiche di G.Cavallo, F.Renzulli, G.Venier; edizioni musicali EMI Music Publishing Italia/ZTL Edizioni Musicali. Formazione Gianluigi Cavallo - voce Ghigo Renzulli - chitarra Gianluca Venier - basso Gianmarco Colzi - batteria Altri musicisti Claudia Bombardella - Sax (Presente solo in: Senza Rete) Ben Frassinelli - Sequencer (Presente solo in: ruggine rmx)  Mauro Sabbione - tastiera





















In Italia: medici operano pazienti sani per riscuotere tangenti.
THIS IS THE END OF HUMAN NATURE





Tangenti in due ospedali di Milano: operazioni inutili ai pazienti sani per intascare i soldi








Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento


contatori

live traffic settimanale