giovedì 26 ottobre 2017

PENSIONI NEGATE: SALE A 67 ANNI L'ETA' PENSIONABILE





Titolo:  Pensioni, età del ritiro a 67 anni dal 2019
Autore:  Enr.Ma.
Fonte:  Corriere della Sera  


Ottobre 2017 | Avvocato Gabriella Filippone |
Rassegna e commenti notizie on line


Un governo che si basa sulle aspettative e che quasi sembra si aspetti che tanti non arrivino alla pensione, questione di sopravvivenza  e di alea.
Una notizia in linea con la crisi, indotta o esaltata, in cui versa l'Italia.
Come "prendere in giro" un intero Paese. Iniziatori sono stati il Governo tecnico di Monti e la Fornero.



Elsa Maria Fornero (San Carlo Canavese, 7 maggio 1948) economista, accademicapolitica italiana.
Ha ricoperto la carica di Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con delega alle pari opportunità, nel governo Monti, dal 16  2011 al 2013
Il suo nome è legato alla riforma del sistema pensionistico varata da governo Monti. Tale riforma ha innalzato l'età pensionistica di uomini e donne, stabilendo requisiti più stringenti, in termidi età anagrafica e montante contributivo, sia ai fini del riconoscimento della "pensione di vecchiaia" che di quella di "anzianità". 


Personaggi non eletti da popolo  come sappiamo e comunque anche i governi precedenti e quelli successivi al governo tecnico di Monti hanno fatto danni e "sfregi" considerevoli in capo agli italiani.



La notizia:
L'Istat certifica che sale l'aspettativa di vita, su questo presupposto dal 1°gennaio 2019 l'età pensionabile salirà di 5 mesi.

L'età per la pensione di vecchiaia, che oggi è di 66 anni e 7 mesi, arriverà quindi a 67 anni.

Gli anni di contributi necessari per la pensione anticipata, che oggi sono 42 e 10 mesi, saliranno a 43 anni e 3 mesi.

La Cgil protesta, la segretaria Susanna Camusso: bisogna 'fermare la follia di questo automatismo perverso'.

Il Movimento 5 Stelle parla di 'mostruosità'.




E tra le notizie di queste ore:



Pensione a 67 anni, Fornero: "Giusto, ma si poteva fare prima"





Pensioni, ecco i lavori gravosi esentati dall'aumento dell'età

Dai macchinisti dei treni ai "minatori", dagli operatori ecologici agli insegnanti. Tutte le categorie sono incluse già nel beneficio dell'Ape social. In totale si tratta di oltre 15mila lavoratori
Fonte: La Repubblica





Segue una notizia del 2012 pubblicata sul Corriere della Sera:


OPERAZIONE TRASPARENZA

Online i redditi dei ministri.
Per Monti 1,5 milioni e patrimonio da 11,5

Fornero si dimezza il guadagno


Immagine: Mario Monti signature. | via Wikipedia



Nel 2010 Mario Monti ha dichiarato un milione e mezzo di euro (1.515.744 euro). È quanto emerge dalla denuncia dei redditi pubblicata dal presidente del Consiglio sul sito del governo.  Patrimonio depositato in conti correnti, depositi titoli e gestioni patrimoniali per un totale di 11 milioni 522 mila euro. Monti possiede fondi comuni, Etf, gestioni patrimoniali che investono anche in azioni, a totale discrezione del gestore e senza coinvolgimento del dichiarante. Dal documento pubblicato sul sito Internet del governo risulta che Monti ha rinunciato al compenso da premier e da ministro dell'Economia. Lo stipendio da senatore è di 211.502 euro annui lordi. Nel 2009 Monti aveva dichiarato 875.854 euro e versato come Irpef 364.610 euro. Nel documento una stima dei compensi lordi percepiti nel 2011 (fino al 9 novembre) pari a 1.010.000 euro. 

E veniamo alla moglie. Quasi ventuno mila euro (20.894) è il reddito dichiarato e due milioni e 700mila euro e dieci immobili di proprietà è il patrimonio: è il reddito 2010 di Elsa Antonioli, moglie del premier, pubblicato sul sito Internet del governo. La moglie di Mario Monti possiede in fondi comuni azionari e obbligazionari, Etf, liquidità e gestione patrimoniale 2.745.000 euro in due banche di Milano e una di Bruxelles. Beni immobili: è  a Bruxelles, a Milano, per il 50% di una casa di campagna a Lesa (Novara


Elsa Fornero passa da un reddito di 402 mila euro nel 2010 a uno stipendio nel 2012 da ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di 199 mila euro (cui vanno aggiunte una diaria mensile di 129,68 euro e una giornaliera di 224,895, per un massimo di 15 giorni di permanenza a Roma). Fornero possiede una Toyota Aygo del 2011 e cinque immobili in proprietà o comproprietà. Ha infine 227 azioni Pirelli, 227 Prelios spa ex Pirelli Real Estate e 630 Warrant azioni ordinarie Parmalat. Il ministro dichiara: «al momento dell'assunzione della carica di ministro mi sono dimessa dalla carica di vicepresidente del Consiglio di Sorveglianza di Intesa San Paolo S.p.A.; mi sono dimessa dalla carica di Consigliere di Amministrazione di Buzzi Unicem S.p.A.; non ricopro altre cariche in società o enti e non esercito attività professionali; sono stata posta in aspettativa senza assegni quale Professore Ordinario dell'Università di Torino».








OttoeMezzo - Lilli Gruber a Mario Monti: Lei è Massone? (20/01/2012)







C'E' CRISI, NON PER LORO PERO', EPPURE IL GOVERNO E' INDEBITATO, BISOGNA SOSTENERE IL GOVERNO E ALZARE LE SOGLIE PER IL DIRITTO ALLA PENSIONE. 
MOSSE STATEGICHE  POLITICHE DEI NOSTRI TEMPI DEDICATE ALLE NOSTRE INTELLIGENZE E ALLE NOSTRE ASPETTATIVE
SIAMO STRANI NOI O LORO?





Video: La vera storia di Mario Monti tra massoneria e illuminati
"Il nostro futuro premier, così ben voluto da tutti, é un massone. Ha preso parte alle riunioni segrete del gruppo Bilderberg numerose volte, fa parte della Commissione Trilaterale....." Fonte: http://illuminatinelmondo.blogspot.it/







Immagine: The Bosses of The Senate




IlGruppo Bilderberg 

(detto anche Club Bilderber) è un incontro annuale per inviti, non ufficiale, di circa 130 partecipanti, la maggior parte dei quali sono personalità nel campo economico, politico e bancario. 


Il gruppo si riunisce annualmente in hotel o resort di lusso in varie parti del mondo, normalmente in Europa, e una volta ogni quattro anni negli Stati Uniti o in Canada. Ha un ufficio nei Paesi BassiI nomi dei partecipanti sono resi pubblici attraverso la stampa ma la conferenza è chiusa al pubblico e ai media.
Dato che le discussioni durante gli incontri non sono mai registrate o riportate all'esterno, questi incontri sono stati oggetto di critiche e di varie teorie del complotto, come ad esempio quella sostenuta da Daniel Estulin nel libro Il Club Bilderberg.[6] Gli organizzatori della conferenza, tuttavia, spiegano questa loro scelta con l'esigenza di garantire ai partecipanti maggior libertà di esprimere la propria opinione senza la preoccupazione che le loro parole possano essere travisate dai media.
Struttura organizzativa: la conferenza è organizzata da una commissione permanente (Steering Committee) della quale fanno parte due membri di circa 18 nazioni differenti.

Fonte: Wikipedia 








<Mario Monti è un massone. [...] Ha avuto una duplice affiliazione: una inglese e una in un contesto [...] misto anglo-franco-belga.> L'intervista a Gioele Magaldi, controverso fondatore e portavoce del Grande Oriente Democratico, nel corso della trasmissione "La Zanzara" di Radio24 del 25/11/2011 (con i commenti da parte di due ascoltatori). L'audio integrale della puntata è disponibile su http://www.radio24.ilsole24ore.com/ra...















Immagine: Kofetarica (la bevitrice di caffè) del 1888
 di Ivana Kobilca (1861-1926). | via Wikipedia


«La differenza tra le persone sta solo nel loro avere maggiore o minore accesso alla conoscenza» (Lev Tolstoj)


La rassegna stampa è una sintesi e fornisce i riferimenti dell'articolo (testata, autore, titolo) per reperire sul quotidiano o altra fonte l'articolo completo.
Si declina ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio delle immagini o non aggiornato delle notizie e delle informazioni.



Gabriella Filippone Blog | Giuridica News | Rassegna news giuridiche Avv. Gabriella Filippone


































Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento


contatori

live traffic settimanale