giovedì 2 gennaio 2014

Cassazione: nullita` del matrimonio concordatario se uno dei coniugi, ateo, non credeva nel rito religioso.


La Corte di Cassazione, con la recente sentenza n. 28220 del 18 dicembre 2013, ha respinto il ricorso di una donna sposatasi con rito concordatario, in quanto atea senza fede religiosa e non credente nel matrimonio come istituzione durevole nel tempo. Il caso: lei e` atea, contraria all`idea stessa delle nozze religiose, eppure accetta di sposarsi in chiesa: il matrimonio e` nullo.

Continua a leggere l'articolo integrale, pubblicato sul sito AteneoWeb.com  





   Rassegna News Giuridiche by avv. Gabriella Filippone  del Foro di Pescara
Email







live traffic settimanale