venerdì 2 ottobre 2015

L'Antitrust apre istruttoria contro Volkswagen Gruppo Italia per pratica commerciale scorretta

Immagine: via Wikipedia 
ISTRUTTORIA ANTITRUST
SUL CASO VOLKSWAGEN PER PRATICA COMMERCIALE SCORRETTA


L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato avvierà un procedimento istruttorio, a seguito di varie segnalazioni ricevute da associazioni di consumatori, nei confronti della società Volkswagen AG e della sua filiale che opera nella distribuzione di autoveicoli del Gruppo in Italia.

L’ipotesi istruttoria dell’Antitrust è la configurabilità di una pratica commerciale scorretta in relazione alla nota vicenda relativa alla commercializzazione di autoveicoli e mezzi commerciali "con caratteristiche qualitative e classe di emissione inquinante che sarebbero, inferiori ai valori dichiarati".

In particolare, i consumatori potrebbero essere stati indotti in errore nelle loro scelte d’acquisto dai claims utilizzati da Volkswagen su emissioni e classe di omologazione  delle proprie campagne pubblicitarie e nei dépliants informativi distribuiti dai concessionari e rivenditori.
Immagine: via flickr



La pratica riguarderebbe una condotta scorretta relativa a numerosi modelli commercializzati dal Gruppo Volkswagen dal 2009 al 2015 con i marchi Volkswagen, Audi, Seat, Skoda.



FONTE: Comunicato stampa AGCM del  2 ottobre 2015




Rassegna news giuridiche by Avv. Gabriella Filippone  

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento

live traffic settimanale