domenica 13 novembre 2016

Danni per lavori edili eseguiti senza un direttore lavori

Immagine | Vista del centro storico di Napoli | via  Wikipedia 



Rassegna stampa  | Le notizie on line  




Idirettore dei lavori è una figura professionale scelta dal committente, in base alle opere da eseguire e al titolo professionale richiesto dalle normative per l'esecuzione di tali opere. Lo scopo è di seguire l'andamento regolare del cantiere.

Diventano più improponibili i lavori edili eseguiti  senza un direttore lavori, cioè senza un professionista abilitato che segua l'impresa che procede all'esecuzione dell'opera data in appalto.

La Corte di cassazione con la  sentenza 10 novembre 2016 n. 22884, accresce le responsabilità dei committenti per una serie di lavori affidati direttamente all'impresa, confidando nelle capacità di quest'ultima.

La direzione lavori è obbligatoria in caso di interventi su strutture o con utilizzo del cemento armato.

Quando il committente ritiene di 
esegue lavori di modesta entità e di fare a meno dell'ausilio di un direttore lavori, ciò  non comporta che l'intera responsabilità della corretta esecuzione dell'opera ricada sull'impresa appaltatrice.


Titolo:  Risponde dei danni chi rinuncia al direttore lavori
Autore:  Guglielmo Saporito
Fonte:  II Sole 24 Ore





Rassegna news giuridiche  Avv. Gabriella Filippone  

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento

live traffic settimanale