venerdì 4 marzo 2016

La casa torna alla banca dopo 18 rate di mutuo non pagate e non dopo 7 rate




Le modifiche del  governo  al decreto mutui: la casa potrà essere pignorata ed in seguito venduta dalla banca solo dopo 18 rate del mutuo non pagate



La  valutazione sarà effettuata da un perito nominato dal tribunale che sarà affiancato da un esperto di fiducia del mutuatario. 



La clausola di inadempimento sui 18 mesi, e non 7 come ipotizzato in precedenza, sarà facoltativa e non  potrà applicarsi ai contratti in essere.





In caso di morosità, mentre oggi si apre un contenzioso tra banca e mutuatario sul quale si esprime il giudice, con le nuove misure si salta la procedura giudiziaria e la banca potrà espropriare direttamente il bene e recuperare dalla vendita le risorse per rientrare dal credito il prima possibile. 



La banca tratterrà dalla vendita solo quanto ancora dovuto e restituirà al consumatore l'eccedenza eventuale. (vedi anche Italia Oggi: 'Mutui, inadempienza a 18 mesi' )





Titolo:  Casa alle banche solo dopo 18 rate non pagate
Autore:  Marco Mobili e Giovanni Parente
Fonte:  II Sole 24 Ore


Link immagini: http://www.flickr.com/photos/dariolevi/8271816165  |  http://pixabay.com/it/valutazione-ipoteca-calcolare-149889/




Rassegna news giuridiche by Avv. Gabriella Filippone  













Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento

live traffic settimanale